L'importanza dell'alimentazione a chilometro zero

Autore Gianni Catucci | mer, 29 mar 2017 | 1032 viste | Istituto-Cirillo-Bari Alimentazione Regione-Puglia Comune-Di-Bari

Alimentazione a Km zero e i suoi vantaggi. Un iniziativa oggi a Bari del  Codacons Puglia

( Da comunicato) - il Codacons Puglia, con il sostegno dell'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, ha svolto una manifestazione dal titolo "Alimentazione a Km0.: il benessere sulle nostre tavole", nel corso del quale è stato trattato, nelle varie, sue articolazioni, il tema dell’alimentazione a “filiera corta”, nel solco della tradizione mediterranea, quale basamento di un corretto stile di vita, che, muovendo dal gusto per il buon cibo, vada nella direzione del benessere e della salute.

L'evento verteva su due momenti formativi, importanti:

convegno, sulla salute alimentare e sulla prevenzione, nel corso del quale si alterneranno alcuni relatori importanti, tra i quali: il Maggiore Giovanni Battista Aspromonte (Comandante dei Nas), il Professor Antonio Moschetta (già Direttore scientifico dell'Oncologico di Bari), il Professor Debellis (docente di biologia nutrizionale presso l’Università di Bari), Lorenza Dadduzio una nota food blogger (Direttrice creativa di "Cucina Mancina"), alla presenza dell'Assessore Paola Romano, del Comune di Bari, e di una rappresentanza della Regione Puglia allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, l'Assessore del Comune di Bari e un dirigente dell’Oncologico di Bari, necessita della presenza di una figura autorevole nel campo della battaglia alla sofisticazione alimentare.

Un secondo momento, partecipativo e interattivo, IN CUI I RAGAZZI DEL LICEO AVRANNO MODO DI INTERLOQUIRE CON ALCUNI PRODUTTORI AGROALIMENTARI PUGLIESI, PRESENTI A SCUOLA NELL’OCCASIONE DELL’EVENTO, i quali esporranno le loro eccellenze e faranno CONOSCERE I LORO METODI ARTIGIANALI DI LAVORAZIONE DELLE MATERIE PRIME A KM ZERO, anche con la proiezione di documentari e con la degustazione, veicolando agli alunni il messaggio dell’importanza della filiera corta e della tracciabilità delle materie, per una produzione alimentare controllata e di qualità.

 

Aggiornamenti e notizie