Lentezze ss172 dir e parte la protesta di Amati

Autore Gianni Catucci | gio, 11 mag 2017 | 651 viste | Fabiano-Amati Ss172Dir Regione-Puglia Anas

Lentezze burocratiche per il rifacimento della ss 172 dir. Il presidente della commissione bilancio regionale Fabiano Amati propone in segno di protesta di "inondare di email l'Anas nazionale”.


Strada 172 dir: sì alla strada no alla lentezza. Inondiamo di mail l'Anas nazionale e diamogli un ultimatum; trascorso il quale tutti a Bari, in via Einaudi, sotto il compartimento regionale”. A dichiararlo, evidentemente spazientito il consigliere regionale del PD e presidente della Commissione bilancio Fabiano Amati.  “Ad ottobre 2016 il Presidente Anas, rispondendo a centinaia di mail di protesta - dice Amati -  aveva assicurato che il bando di gara sarebbe stato pubblicato a fine aprile. Ed invece non è accaduto nulla.  Né ora si dica che si attende la verifica d'ottemperanza alle prescrizioni ambientali- prosegue Amati nella sua nota -  perché innanzitutto tale adempimento avrebbe dovuto essere computato nel cronoprogramma ma soprattutto perché tale ulteriore passaggio burocratico, di natura meramente amministrativa e non legislativa, non impedisce la pubblicazione della gara d'appalto.  Sono sei anni che va avanti questa storia di lentezza.  La politica è da tempo che ha fatto tutto, soprattutto finanziando l'opera, mentre è la burocrazia che s'attarda.  Penso che sia il caso di ‘inondare’ con e-mail – conclude il presidente della commissione bilancio regionale-  la casella postale del Presidente Anas Ing. Gianni Vittorio Armani, assegnandoli un termine oltre il quale scatterà la protesta”.


Aggiornamenti e notizie