Legge 154: a Monopoli difficoltà per il comparto pesca

Autore Antonella Leoci | mar, 14 feb 2017 | 675 viste | Pesca Legge-154

Una imbarcazione è stat sanzionata e le è stata sospesa l'attività per tre mesi.

Sanzioni in materia di pesca. Con l’entrata in vigore del decreto legge 154/2016 le cose dono cambiate.  Si è proceduto alla depenalizzazione delle infrazioni connesse alla pesca ma all’inasprimento delle pene pecuniarie. Per le condotte illecite sono previste infatti sanzioni amministrative pecuniarie comprese tra 1.000 e 75.000 euro, che raddoppiano nel caso in cui le violazioni abbiano ad oggetto il tonno rosso ed il pesce spada. A questi illeciti poi conseguono sanzioni accessorie per gli addetti ai lavori, come la sospensione della licenza di pesca da 3 a 6 mesi, ovvero la revoca della stessa in caso di recidiva. La normativa di fatto va ad intaccare maggiormente le tasche e il lavoro dei pescatori

 


Aggiornamenti e notizie