Laricchia: "Ottimismo sulla questione Veneziani. E puntiamo al quinto posto..."

Autore Domenico Dicarlo | mar, 26 feb 2019 | 372 viste | Alessandro-Laricchia Monopoli-Calcio Lega-Pro Veneziani Regole-Strutturali Impianto-Di-Illuminazione

L'amministratore unico del Monopoli è intervenuto ieri sera durante la puntata di Fuoricampo

Tre giorni di riposo assoluto per il Monopoli, approfittando del turno di riposo in campionato previsto per domenica. La preparazione, in  vista del match di mercoledì 6 marzo contro la Viterbese, riprenderà giovedì. Andranno valutate le condizioni di Mercadante, uscito malconcio dal match del Ceravolo per un problema al ginocchio. Intanto la classifica è stata nuovamente, e per l’ennesima volta, riscritta: ieri sono arrivati altri sei punti di penalizzazione per la Reggina, relativi ad irregolarità amministrative della precedente gestione societaria. La Reggina va così a 31 punti. Intanto, nel corso della puntata di ieri sera di Fuoricampo, è intervenuto l’amministratore unico del Monopoli Alessandro Laricchia che ha toccato vari punti, professando innanzi tutto ottimismo in vista del proseguo del campionato (“l’obiettivo quinto posto è a portata di mano- ha spiegato Laricchia- ma non dovremo sbagliare partite importanti come Viterbo e Casertana in casa”) e sul rinnovo di alcuni elementi chiave del progetto biancoverde, a cominciare da Paolucci che – secondo Laricchia- “potrebbe firmare con il Monopoli e poi diventare elemento importante per il mercato essendo attenzionato da diverse squadre di categoria superiore”.  Laricchia ha poi sottolineato come sarà importante recuperare gente come Donnarumma e Salvemini ("che andrà gestito") e che il mercato è sostanzialmente chiuso, nel senso che non sono previsti arrivi di giocatori svincolati. Ma la  novità più importante, probabilmente, arriva dalla questione impianto di illuminazione del “Veneziani”. Intanto,  oggi patron Lopez, il segretario generale Greco e l’assessore allo sport Iaia sono a Firenze per un incontro con la Lega, che ha invitato tutte le società ed amministrazioni comunali, per fare il punto sulle nuove regole strutturali che entreranno in vigore a partire dalla prossima stagione. "Ma- ha spiegato Laricchia- nel frattempo si sono fatti importanti passi in avanti, perché in base allo studio di fattibilità effettuato, sarà possibile montare i nuovi led sulle torri  già esistenti da un lato e sulla tribuna dall’altro, comportando così un notevole risparmio per le casse comunali. C’è un preventivo di massima- ha spiegato Laricchia- ed ora occorre trovare i soldi dal Bilancio comunale. Nel caso- ha concluso Laricchia- patron Lopez avrebbe dato disponibilità a contribuire. Ma siamo molto più ottimisti rispetto a due settimane fa”. 

Aggiornamenti e notizie