La scomparsa dell'avvocato Sebastiano Garrappa

Autore Gianni Catucci | lun, 12 mar 2018 | 2715 viste | Monopoli Sebastiano-Garrappa Avvocati Politica Cultura

E’ scomparso a Monopoli l’avvocato Sebastiano Garrappa. Personalità cittadina nel mondo forense e della politica locale

In queste ore è scomparso l’avvocato Sebastiano Garrappa. Figura di rilievo della realtà cittadina monopolitana nel mondo forense, della politica e della cultura. L’avvocato Garrappa aveva 87 anni. Sin dalla giovane età aveva abbracciato il pensiero  socialista. Difatti proprio nel locale Partito Socialista, aveva svolto ruoli importanti negli anni ’70, periodo di auge del partito rappresentativo della sinistra italiana. PSI che aveva guidato l’amministrazione monopolitana in collaborazione con la Democrazia Cristiana. Il noto centrosinistra dell’epoca. Infatti ad inizio degli anni settanta, nella giunta DC-PSI a sostegno del sindaco professor Angelo Menga, l’avvocato Sebastiano Garrappa, aveva ricoperto il ruolo di vicesindaco.  Notevole e brillante è stata la carriera forense che gli era valsa il riconoscimento della Toga d’Oro.

Sul piano dell’impegno culturale, l’avvocato Garrappa, nell’ottobre del 2013, aveva pubblicato un libro dal titolo: “  I miei ricordi…, le mie emozioni…, le mie confessioni’. Il volume, a cui aveva dedicato amorevolmente e con dedizione il proprio tempo, fu presentato presso il cinema Vittoria, alla presenza di importanti ospiti.  “Non ho inteso tessere una mia banale autobiografia, ma come il titolo del volume indica, ho fissato uno scrigno dei miei ricordi, le mie emozioni e le mie confessioni, quelli belli ma anche quelli non belli “ disse L’avv. Garrapa. Ai familiari dell’avvocato Sebastiano Garrappa le condoglianze di Canale7.

 

 

 


Aggiornamenti e notizie