La Polizia di Monopoli sventa gare non autorizzate di moto

Autore Redazione Canale 7 | lun, 10 apr 2017 | 4024 viste | Polizia Controlli Corse Commissariato

Gli agenti avevano notato strani movimenti sulla strada che collega Monopoli ad Alberobello: multati alcuni centauri

MONOPOLI - In vista delle festività pasquali sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato a Monopoli. E nel corso di questa attività gli agenti del commissariato monopolitano hanno di fatto impedito lo svolgimento di una gara di velocità tra moto lungo la provinciale 113. Nei giorni scorsi, infatti, era stata notata la presenza di numerosi motocicli di grossa cilindrata nei pressi dello svincolo della Statale 16 in direzione di Alberobello in alcuni pomeriggi e per tali motivi sono state svolte specifiche attività di prevenzione. Così sono stati individuati alcuni “centauri”  multati per i più svariati motivi, ma l’obiettivo principale restava quello di impedire le gare di velocità non autorizzate che costituiscono un grave illecito penale, sullo stesso percorso che di fatto, vede lo svolgimento nel mese di settembre di ogni anno di una gara automobilistica. Sulla stessa strada, più di una volta, le forze dell’ordine hanno dovuto soccorrere motociclisti gravemente feriti per le cadute e per questo, laddove venisse riscontrata effettivamente una gara nel corso del suo svolgimento, tutti i partecipanti verranno denunciati all’Autorità giudiziaria con immediato ritiro della patente.

Inoltre, anche a seguito dell’intensificazione dei controlli nei giorni scorsi è stato arrestato un sorvegliato speciale e svolgere numerosi controlli nel centro cittadino e nelle contrade. Numerosi anche i controlli specifici nei luoghi di aggregazione e quelli antiterrorismo effettuati nella stazione ferroviaria e nell’area portuale di Monopoli. Un ulteriore controllo è stato effettuato anche a in due. call center nel comune di Noci. I controlli straordinari proseguiranno incessantemente per tutto il periodo festivo anche per quanto riguarda la ricerca del 26enne Giovanni Longo, scomparso nel nulla il 6 marzo scorso.

Aggiornamenti e notizie