Il giro passerà da Locorotondo

Autore Gianni Catucci | mer, 03 mag 2017 | 1076 viste | Giro-D'italia Ciclismo Sport Locorotondo

La settima tappa, Castrovillari- Alberobello, del giro d’Italia n.100 transiterà venerdì 12 maggio da Locorotondo. La cittadina si sta preparando al meglio per accogliere il passaggio della celeberrima carovana rosa


Nella sua 100esima edizione passerà da Locorotondo, il Giro d’Italia, nella tappa Castrovillari-Alberobello, venerdì 12 maggio. La gara ciclistica più importante d’Italia e tra le più blasonate del circuito mondiale, nelle medesima tappa passerà anche per Ceglie Messapica e Martina Franca.    Per garantire al meglio lo svolgimento di questo evento, si è riunita una conferenza di Servizi, convocata dal sindaco,  Tommaso Scatigna e presieduta dall’assessore allo Sport e Polizia Locale, Vito Speciale. Vi è stata la partecipazione, oltre che dell’Ufficio Tecnico Comunale, delle forze dell’ordine e di Protezione Civile.  Il Giro d’Italia attraverserà Locorotondo tra le ore 15.00 e le ore 16.30 di venerdì 12 maggio 2017 lungo via Cisternino, piazza Marconi, via Sant’Elia, rotatoria Circonvallazione “Madonna di Lourdes”, via Alberobello. La qual cosa ha determinato che il mercato settimanale sarà anticipato a giovedì 11 maggio; il cimitero comunale chiuderà alle ore 13; le attività scolastiche di tutti i plessi, compreso l’Istituto Agrario, verranno sospese a partire dalle ore 13. E’ stao anche deciso che, limitatamente al passaggio della carovana dei ciclisti, è sospesa la circolazione di tutte le categorie di veicoli sulle strade interessate al transito, per il tempo strettamente necessario al passaggio dei partecipanti. Disposti anche inibizione al parcheggio e sosta nelle vie interessate al transito della carovana, dalle ore 12.00 alle ore 17.00.  “Tutto pronto per il passaggio del 100esimo Giro d'Italia da Locorotondo- ha detto il sindaco Scatigna - Avremo grandissima visibilità. Vi invito tutti alla massima collaborazione con le forze impegnate per la riuscita della manifestazione. Cittadini riempiamo le nostre strade – ha concluso - e coloriamole di rosa”.


Aggiornamenti e notizie