Già in "moto" la Coppa di slalom

Autore Gianni Catucci | gio, 10 ago 2017 | 757 viste | Automobilismo Monopoli Aci-Bari-Bat Sport

Si svolgerà a Monopoli il 10 settembre prossimo

Domenica 10 settembre, la strada provinciale 113, meglio nota come “la Panoramica” che da Monopoli conduce ad Alberobello, sarà lo spettacolare palcoscenico  della sesta edizione dello Slalom dei Trulli-Coppa Città di Monopoli- La gara è valida per il campionato italiano della specialità. Per la competizione organizzata dall’Automobile Club Bari BAT il riconoscimento dell’ambito nazionale corona un percorso iniziato nel lontano 1961 come gara di velocità in salita e, dopo dieci edizioni e un lungo periodo di sosta, ripreso nel 2013 come slalom. E da quel primo tentativo partito un po’ in sordina per verificare la sicurezza del percorso e la fattibilità del progetto, lo Slalom dei Trulli, anno dopo anno, ha visto crescere attorno a sé l’apprezzamento, sia da parte del pubblico sia dei piloti. Piloti il cui numero è passato dai 91 iscritti del 2013 all’attuale record siglato lo scorso anno con ben 136 iscritti ad una gara capace di coinvolgere istituzioni e territorio facendo di un evento sportivo una vera e propria festa dei motori di fine estate all’ombra dei trulli. Nonostante il caldo di questi giorni la macchina organizzativa all’interno degli uffici dell’Automobile Club Bari BAT viaggia a pieno regime per definire gli ultimi dettagli. La manifestazione vede anche quest’anno il supporto del Comune di Monopoli. Sabato  9 settembre, dalle 14.30 alle 20.30, la centralissima piazza Vittorio Emanuele, sarà palcoscenico delle verifiche. Domenica 10 alle 9.30 la parola passa ai motori. Sui 3500 metri del percorso di gara il ritmo è scandito da 15 postazioni di rallentamento posizionate lungo il nastro d’asfalto che sale verso Alberobello. Alle ore 11, bandiera verde per la prima delle tre manches in programma: tre tentativi per stabilire chi, dopo il lucano Carmelo Coviello su Victor P12 BMW, scriverà il proprio nome sull’albo d’oro della gara. Tra i candidati più probabili, forse, proprio il suo corregionale Saverio Miglionico, vero mattatore del Campionato Italiano Slalom 2017 con quattro vittorie assolute conquistate nei cinque appuntamenti validi per il tricolore cui, fino ad ora, ha preso parte. Quattro vittorie che gli valgono 130 punti e il secondo posto in classifica, due sole lunghezze dietro al giovanissimo Giuseppe Castiglione. Atteso al via, per fare onore al titolo di campione di cui è il detentore, anche il campano Salvatore Venanzio su una Radical SR 4, attualmente terzo nella classifica tricolore con 87 punti.


Aggiornamenti e notizie