Festa degli innamorati

Autore Gianni Catucci | mar, 14 feb 2017 | 731 viste | S.valentino Innamorati

Oggi 14 febbraio si celebra S. Valentino festa degli innamorati. Una giornata ricca di tradizione e consumismo

14 febbraio S. Valentino festa degli innamorati. Secondo fonti storiche si festeggia da 600 anni. Tra le tante versioni sulle origini del santo poniamo quella del periodo romano in cui Valentino protesse i cristiani dalle persecuzioni dell’imperatore. Dunque un vero atto d’amore. Ma oltre alla giornata dedicata all’amore ben rappresentata dai mitici fidanzatini di Peynet, va ricordata questa ricorrenza legata alla salute del cuore, l’organo vitale scrigno delle passioni amorose. Per questo  anche quest’anno i ricercatori cardiovascolari italiani, vogliono dire a ciascun ammalato che sogna un cuore nuovo: “Ti ho a cuore!”, ogni giorno. Indubbiamente S. Valentino è festa commerciale. Si stima che in Italia i fiorai venderanno il 10% del fatturato annuale.  Ogni fioraio venderà almeno 70 tra mazzi di fiori e piante. La media di spesa per S.Valentino è di circa 30 euro a regalo. Ma poi, crisi permettendo, ci sono affari anche per gioiellieri e soprattutto ristoratori. Una bella tradizione a S. Valentino in Puglia si svolge a Vico del Gargano in provincia di Foggia. Qui “Campagna Amica” di Coldiretti  nel giorno degli innamorati “colora” di agrumi, arance e limoni. Dalle 9,00 alle 21.00 del 14 febbraio, il centro storico di Vico, uno dei borghi più belli d’Italia, soprannominato il paese dell’amore, vede balconi, piazze, abbelliti con arance e limoni, in bella mostra e coreograficamente ricordando cuori inneggianti all’amore.  


Aggiornamenti e notizie