De Ruvo azzera i vertici delle partecipate

Autore Gianni Catucci | mer, 04 ott 2017 | 1721 viste | Francesco-De-Ruvo Castellana-Grotte Politica Attualità

Terremoto ai vertici delle società partecipate di Castellana Grotte. Revocati i vertici di Multiservizi spa e Grotte srl da parte del sindaco De Ruvo.


Era atteso ed  infatti è accaduto. A Castellana Grotte si è proceduto all’azzeramento e cambio dei vertici delle società a partecipazione pubblica, di cui si parlava da tempo.  Si tratta delle società Grotte Srl e Multiservizi spa. Il sindaco della cittadina delle grotte, Francesco De Ruvo, sulla poltrona da primo cittadino dallo scorso giugno, dopo quattro mesi di amministrazione sta dunque provvedendo al cambio della guardia per le partecipate. Con provvedimento dell'8 settembre scorso presidente, quindi  i componenti effettivi e supplenti del Collegio Sindacale della Grotte di Castellana srl sono: Vincenzo Pacelli, presidente, componenti, Erminia De Luca ( vice) e Giuseppe Camastra. Componenti supplenti, invece: Nicoletta Tutino e Rosa Dimuccio.  Quindi sostituiti  alla società grotte  l’ex presidente Marica Pace,  e i componenti Vincenzo Montaruli e Anna Maria Dalena.  Per quanto riguarda La Multiservizi, revocati i mandati al presidente Gianvito Montanaro,  quindi al vicepresidente, Alfonso Pompeo Carpinelli e Katrin Daniela D'Onghia alla Multiservizi spa. Insomma l’atteso terremoto è avvenuto. Si aspettano ora i nomi dei successori al timone della Multiservizi. Per quest’ultima ora si aspettano le reazioni, ovvero i possibili ricorsi. Staremo a vedere. Intanto per l’amministrazione De Ruvo la strada delle partecipate è tracciata. 

Aggiornamenti e notizie