Danneggia l'auto della sua ex con una bomba carta: arrestato educatore

Autore Alfonso Spagnulo | ven, 27 gen 2017 | 1150 viste | Arresto Carabinieri Stalking Bomba-Carta Nucleo-Operativo

L'uomo, di origini tarantine, aveva preso di mira una donna monopolitana con cui aveva avuto una relazione.

MONOPOLI - Un uomo di origini tarantine è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Monopoli con l’accusa di danneggiamenti e stalking. L’uomo, impiegato presso la comunità terapeutica Teseo di Conversano, era arrivato, per gelosia, a danneggiare l’auto della sua ex compagna, una donna di Monopoli, con una bomba carta.

Era stata la stessa donna a denunciare il tutto. Le attenzioni morbose dell’uomo che ormai aveva lasciato le stavano ormai rovinando la vita così, impaurita anche dal gesto dell’uomo, ha deciso di rivolgersi ai militari dell’arma che, con l’ausilio di unità cinofile, si sono recati nella comunità terapeutica per una perquisizione. Si cercava il materiale esplosivo utilizzato dal presunto stalker per danneggiare l’auto della donna ma non è stato trovato nulla. Comunque, date le prove in possesso degli inquirenti e su disposizione della Procura di Bari è stato arrestato e condotto nel carcere di Bari.

Aggiornamenti e notizie