Condannato il consigliere comunale Sergio Marasciulo ( intervista al Tg7)

Autore Redazione Canale 7 | mer, 07 feb 2018 | 1612 viste | Monopoli Ecologia Sergio-Marasciulo Cronaca

Per una vicenda legata al precedente appalto rifiuti.

Il consigliere comunale, ex delegato all’Ecologia del Comune di Monopoli, Sergio Marasciulo è stato riconosciuto colpevole del reato di Induzione indebita a dare o promettere utilità, previsto dall’articolo 319 quater del codice penale, dal giudice di udienza preliminare del tribunale di Bari Francesco Agnino. Un anno e quattro mesi, con la sospensione della pena e la non menzione nel casellario giudiziario. Il capogruppo di Forza Italiain consiglio non è stato interdetto dai pubblici uffici ed è stata rigettata la domanda risarcitoria formulata dalla parte civile. La vicenda si riferisce alla denuncia alla Procura di Bari giunta da parte dell’amministratore della Ecologia Pugliese, azienda che in passato gestiva la raccolta dei rifiuti solidi urbani a Monopoli, Vincenzo Chiechi in merito a presunte pressioni avvenute nel 2013 da parte dell’allora delegato all’Ecologia. L’avvocato Sergio Marasciulo che aveva rimesso la sua delega in seguito ai fatti giudiziari, non ci sta e ha dichiarato che allo scadere dei 30 giorni utili per il deposito delle motivazioni della sentenza, presenterà appello. ( Antonella Leoci)

 

 

 


Aggiornamenti e notizie