Bambina abbandonata a Monopoli: la mamma potrebbe essere di Castellana Grotte

Autore Redazione Canale 7 | gio, 16 mar 2017 | 36584 viste | Indagini Abbandono Morte Chiaraluna Castellana Polizia Monopoli

Bocche cucite degli inquirenti che indagano da settimane su questa triste vicenda.

MONOPOLI - Sarebbe di una giovane ventenne di Castellana la bambina ritrovata su una spiaggia in località Pantano a Monopoli. L’indiscrezione è stata riportata da alcuni organi di stampa dato che sulla vicenda gli investigatori continuano a mantenere le bocche cucite. La piccola Chiaraluna era stata ritrovata da due turisti inglesi, sotto la sabbia, durante una passeggiata. Dall’autopsia effettuata dal medico legale Francesco Introna era emerso un quadro ancora più drammatico. Dai risultati dell'esame autoptico risultò infatti che la piccola era di quasi nove mesi quando è nata ed era venuta alla luce viva e sana e di conseguenza potrebbe essere morta dopo l’abbandono.

Infatti sul suo corpicino non sono state riscontrate malformazioni o segni di violenza. Questo lascia presupporre che l'ipotesi accusatoria potrebbe essere, in caso di conferma da parte degli inquirenti, di omicidio volontario. Resta tutto un mistero, invece, del perché si sia arrivati ad un gesto simile. Erano stati gli agenti del Commissariato di Monopoli a ribattezzare la bambina Chiaraluna e a organizzarne il funerale in collaborazione con l’associazione “Movimento per la vita”

Aggiornamenti e notizie