Assenteismo S. Giacomo: oggi e domani gli interrogatori

Autore Redazione Canale 7 | lun, 22 lug 2019 | 1029 viste | Bari Tribunale S.giacomo Assenteismo Interrogatori Cronaca

Oggi e domani a Bari interrogatori di garanzia per gli imputati della bufera giudiziaria che ha investito il S. Giacomo di Monopoli per i presunti casi di assentesimo.

Oggi e domani 23 luglio presso il tribunale di Bari si svolgeranno gli interrogatori di garanzia del caso giudiziario sul presunto assenteismo di 33 indagati all’ospedale S. Giacomo di Monopoli. Ricordiamo che l’ordinanza cautelare riguarda 13 persone agli arresti domiciliari, tra cui 9 medici, di cui 7 primari dell'ospedale monopolitano. Le accuse dei magistrati sono, a vario titolo, truffa aggravata e falso. In base all'inchiesta dei Carabinieri, coordinati dal pm Chiara Giordano, vi sarebbero stati numerosi episodi di assenteismo nel periodo compreso tra ottobre 2018 e gennaio 2019. Le accuse mosse agli indagati, tra cui medici, amministrativi, operatori tecnici e infermieri, sono quelle di aver omesso di timbrare il cartellino o fatto marcare da colleghi e familiari, per poi uscire dall'ospedale ed eseguire commissioni o anche andare al bar o nella casa estiva. Ma oltre alla pesante tegola di carattere penale c’è n’è un’altra tutt’altro che trascurabile, quella di un possibile licenziamento per effettodelle ultime modifiche al Testo unico del pubblico impiego introdotte nel 2017. “ Al dipendente pubblico che viene scoperto a barare sull’orario di lavoro va intimato il licenziamento senza preavviso” . Cosi recita il provvedimento dell’allora ministro Madìa. Si tratterebbe in pratica di una truffa scoperta “in flagranza” per la quale è prevista anche la sospensione cautelare senza stipendio. Questi provvedimenti pendono come una spada di damocle sul capo degli indagati del S. Giacomo di Monopoli, ma ancor prima per i 35 del precedente caso di assenteismo a Molfetta.

 

Aggiornamenti e notizie