1666 migranti in provincia di Bari: a Monopoli 174

Autore Redazione Canale 7 | mer, 06 set 2017 | 3881 viste | Monopoli Migranti Ospiti Sicarico

E' la città che ne dovrebbe ospitare di più secondo una tabella diramata nei giorni scorsi.

MONOPOLI - Saranno 1666 i posti per i migranti messi a bando nei Comuni della Provincia di Bari escluso il capoluogo. Un elenco è stato reso noto da qualche giorno e la città che dovrebbe ospitare più migranti è proprio Monopoli con 174 post seguita da Altamura con 138 e Molfetta con 100. Dove, nell’agro monopolitano, saranno ospitate queste persone non è dato sapere. Indiscrezioni davano l’ex struttura alberghiera del Gemini 2 di contrada Sicarico come una delle candidate ma non sono mai arrivate conferme. D’altronde a gestire l’eventuale arrivo di migranti saranno privati. Quasi 40 euro al giorno pro capite e pro die per ogni richiedente asilo, una spesa per le casse governative pari a oltre un miliardo di euro l’anno, è diventato sempre più un affare appetibile proprio dai privati e non dal pubblico. Attualmente è questa la fotografia dell’accoglienza dei migranti e richiedenti asilo in Italia.


Secondo alcuni dati del ministero dell’Interno, infatti, su circa 100 mila migranti e richiedenti asilo accolti sul territorio nazionale, il 70 per cento è ospitato in un Cas (centro di accoglienza straordinario) e solo il 22 per cento in uno Sprar (Sistema per richiedenti asilo e rifugiati). Nei fatti quindi nella stragrande maggioranza dei casi la gestione dell’accoglienza è affidata a soggetti privati che dopo aver partecipato a un bando della prefettura si mettono a disposizione: dagli albergatori ai ristoratori, fino ai proprietari di casolari e alle cooperative. Solo una minima parte, invece, è ospitato in un centro gestito dal ministero dell’Interno attraverso il servizio centrale Sprar e affidato (sempre tramite bando) all’ente locale. Una situazione che va avanti così da anni e che a breve interesserà anche la provincia di Bari.

Aggiornamenti e notizie