5 Stelle Monopoli e le proposte per il GAL

Autore Gianni Catucci | mar, 28 feb 2017 | 938 viste | Associazione-Monopoli-5-Stelle Politica Comune-Monopoli

I pentastellati di Monopoli in una mozione fanno proposte per la presentazione di un piano di azione locale nell'ambito dei Gruppi d'Azione Locale

Monopoli e Polignano a Mare, erano state inizialmente escluse insieme ad altri sette Comuni, dalla possibilità di partecipare ai finanziamenti del GAL, gruppi di azione locale,  perché erroneamente considerate non in possesso dei requisiti per poterne far parte.  Si ricorda che questi gruppi gestiscono fondi per 150.000.000 di euro, rappresentando dunque un’ imperdibile opportunità per migliorare la città ed il suo territorio.  Va anche ricordato che le iscrizioni ai gruppi si chiudono il prossimo 30 marzo, per cui non vi è molto tempo per individuare progetti e presentarli. L’Associazione Monopoli 5 Stelle, si impegna per dare al sindaco, al presidente del consiglio e al vice sindaco, delle proposte. A tal proposito i pentastellati monopolitani hanno già protocollato una mozione ed interrogazione. In essa  sollecitano l’ amministrazione ad aderire al GAL Terra dei Trulli e del Barsento. In particolare, Nicolantonio Pilagatti, del gruppo di lavoro dell’ associazione Monopoli 5 Stelle ( costituito anche da Giovanni Tauro. Katia Acquaviva, Domenico Console, Michele Fera, Priscilla Vincenza Iaia, Angelo Lillo, Vito Giliberti e Francesca Ostuni), sollecita i destinatari della mozione ad accendere subito un Piano di Azione Locale, per ottenere in tempi brevi, alle risorse e fa proposte. “Si potrebbe pensare allo sviluppo della filiera dell’energia rinnovabile – dicono i 5 stelle – pensando, per esempio,  di rendere scuole ed uffici pubblici alimentati da pannelli solari e sostituendo le classiche lampadine con quelle a risparmio energetico. Oppure la valorizzazione di beni culturali e patrimonio artistico, per permettere e proteggere, il rientro in breve tempo del bellissimo “Bellini” dalla pinacoteca di Bari. Ma si potrebbe anche presentare un progetto di turismo sostenibile. In questo caso si potrebbe completare  la pista ciclabile con illuminazione con luci alimentate a pannelli solari. Creare, dunque, un percorso ciclabile che consenta ai ciclisti di ammirare le contrade ed i tanti punti di interesse situati luogo il percorso della pista. Creare una pista in tartan  per podisti, protetta da veicoli a motore con un apposito cordolo, sia a nord che a sud della Città. Questo consentirebbe- dicono i pentastellati monopolitani, un sano svolgimento di attività sportive e salutari in piena sicurezza, cosa che oggi invece avviene a rischio degli utenti costretti a veri e propri slalom tra i veicoli. L’occasione di aderire al GAL- conclude il comunicato dell’associazione Monopoli 5 Stelle -  darebbe un ulteriore slancio alla performance turistica di Monopoli, con conseguenti  ricadute anche sul piano occupazionale  a beneficio soprattutto dei giovani disoccupati".

Aggiornamenti e notizie